8 luglio 2016

The Green

THE GREEN

Extra Dry Millesimato 2013

Bolllicine The Green

Il colore verde da sempre ed in ogni cultura simboleggia la speranza, trasmette amore per tutto ciò che riguarda il regno naturale, favorendo il giusto contatto con le leggi della natura e con il rispetto delle tradizioni. Il colore verde infonde senso di giustizia e grandezza d’animo oltre a conferire tenacia e perseveranza nel seguire i propri progetti con coraggio e tenacia. Da sempre il colore verde, nel suo senso più strettamente materico, si identifica con la Giada orientale, pietra che simboleggia l’energia ed il cambiamento. È meravigliosamente singolare osservare come il verde rappresenti lo stadio successivo del colore giallo, colore energetico e potente che mutando nel verde acquisisce stabilità, fermezza ed equilibrio, diventando elemento in risonanza con l’universo. È proprio questa base filosofica che rende unica, speciale e singolare, l’evoluzione del prodotto, proposta in esclusiva, dall’oramai già a noi noto gruppo italiano BOLLLICINE® di produzione vitivinicola.

THE GREEN Extra Dry Millesimato 2013.

La maggiore eleganza e consapevolezza di THE GREEN Extra Dry Millesimato 2013 è evidente sin dal primo assaggio con sentori e profumi di spezie ed erbe aromatiche come la menta, il lemongrass, la citronella e la cannella, che con il loro tono leggermente acidulo, mitigano la pungente anima zuccherina di questo Extra Dry. THE GREEN Extra Dry Millesimato 2013 decisamente trasparente e limpido con un perlage che apporta eleganza al bicchiere in virtù dell’irruenza delle bollicine e dal contatto con l’ossigeno, decisamente assente nella bottiglia. Pur restando invariata l’iconica forma sferica della bottiglia, peraltro oramai divenuta identificativa del brand, qui il nero opaco, quasi gommato, plumbeo, perfetto in abbinamento con il colore dorato, si raffina, come la grafite che diventa diamante, acquisendo una superficie pulita e lucida, quasi specchiata e riflettente, decisamente elegante e opulenta. Insomma un look ancora più moderno e futuristico, stavolta con accenti verdi, anche sul collo gommato della bottiglia, oltre che nel nome. Questo Extra Dry ovviamente è mono-annata, caratterizzato da spiccati sentori di mela, retro toni di agrumi, un perlage elegante, un sapore delicato nonché un colore dai  tenui riflessi greenish, nel dominante e limpido giallo.

  • UVAGGIO: 70% Pinot Bianco e 30% Verduzzo
  • ALCOOL: 11%
  • 60 giorni di fermentazione lunga con il Metodo Charmat.
  • Aroma e freschezza piacevoli e armoniche.
  • Veneto Orientale
  • ITALIA
  • SUGGERIMENTI PER SERVIRE: si esprime al meglio come spumante da aperitivo, happy hour o da dolce.