21 aprile 2016

Chi Siamo


“Datemi i lussi della vita, e io volentieri farò a meno delle necessità”.

Frank Lloyd Wright

“Abbiamo girato il mondo in lungo e in largo. Abbiamo visto quanto le Bolllicine siano sinonimo di Festa, Gioia e Allegria. Abbiamo quindi capito quanto siano apprezzate le Bolllicine italiane. Lo sarebbero certamente molto di più se fossero conosciute meglio e più diffusamente.” A dirlo è l’ideatore del progetto Bolllicine – volutamente con 3 ELLE. E aggiunge: “ La nostra “mission” è quella di far conoscere ai palati più raffinati una nuova concezione del bere che privilegia il prodotto biologico, eccellenza di un territorio. I nostri vini infatti provengono da vitigni autoctoni del Veneto orientale e gli oli da oliveti siciliani della zona di Noto.

Il progetto Bolllicine è nato da un gioco che si svolgeva nel giardino di casa.

Da un punto preciso del giardino si stappavano le bottiglie di bollicine e si osservava quale fosse quella che faceva andare il tappo più lontano. Il record era di una marca francese ed il traguardo segnalato con una bandierina con “2 ELLE”. Venne così l’idea di creare un vino il cui tappo superasse quel traguardo. Nacque così Chardonnay-Riesling di Bolllicine che detiene ora il record. Per questo sulla bandierina ora ci sono 3 ELLE.

 

Sulla scia di Chardonnay-Riesling sono nati in Bolllicine altri prodotti che si distinguono per qualità di contenuto e per un design della confezione unico. Materie prime biologiche e metodi di lavorazione accurati e sofisticati restano il punto fermo ed imprescindibile di tutti i nostri prodotti. “

 Guarda il video della nostra intervista!